L’importanza dei video per i tuoi social media

Articoli » Foto e Video

In video veritas

È risaputo quanto sia importante essere online per le aziende e riuscire a comunicare bene, con le giuste parole e con i mezzi più adatti. Parole, immagini, ma soprattutto video.

Youtube è la dimostrazione vivente della forza del video come format di comunicazione. Ormai ha di gran lunga soppiantato la tv: è su internet che si muove il mondo.

Anche i maggiori social network come Facebook e Instagram (di proprietà di Facebook dal 2012), da tempo, hanno integrato le funzioni per la pubblicazione di video. In particolare nel secondo social, i video hanno guadagnato terreno anche rispetto alle immagini. Lo dimostrano Igtv (la tv di Instagram per caricare video di durata superiore al minuto) e le stories (utili ad esempio per mostrare il “dietro le quinte” del proprio lavoro).

Consigli utili per realizzare video

Non è difficile comprendere perché il video sia vincente rispetto al resto delle modalità di comunicazione: è decisamente più comodo, immediato e sincero. Il video richiede molto meno impegno da parte dell’utente nel reperire le informazioni, ed è decisamente più piacevole apprendere nuove conoscenze guardando un video piuttosto che scovarle tra migliaia di parole scritte.

Inoltre, ha la peculiarità di rivolgersi a tu per tu con chi lo guarda e, in un certo senso, di mettersi più a nudo, abbattendo le barriere date da una tastiera e un monitor, che in qualche modo possono isolarci da chi ci ascolta. Ecco perché è importante integrare la propria comunicazione online con i video.

La fortuna dei nostri tempi è che tutti possono realizzare (quasi) tutto. Non è obbligatorio avere uno studio professionale e una troupe televisiva al seguito (occhio alla qualità però, bisogna essere certi di poterla garantire). Uno smartphone, per esempio, può darci già tutto quello che ci serve. Le stories su Instagram si basano proprio su questo: ovvero sull’immediatezza della loro realizzazione, e sul caricamento direttamente dal cellulare.

Un paio di consigli?

  • Usa i video per creare delle call to action, invitando quindi i potenziali clienti a iscriversi alla newsletter o a contattarti.
  • Fa’ in modo che anche senza audio, il video sia chiaro e comprensibile. Come? Con dei box contenenti dei brevi testi.

La qualità per differenziarsi

Ovviamente sarà la qualità dei contenuti a farla da padrona nello spiccare tra tutti i concorrenti che girano in rete, e non esistono purtroppo trucchi magici per fare più colpo rispetto a un’altra azienda.

In tutto questo fai da te, non è da escludere la possibilità di rivolgersi a dei professionisti che realizzino il materiale video, che farà sicuramente la differenza sul prodotto finito. Tutto si può fare, anche con pochi mezzi, ma investire porterà sicuramente a risultati migliori. Scopri i servizi video di Studio Esagono.