Web copywriter: chi è e cosa può fare per te

Articoli » Copywriter

Cosa fa un web copywriter?

Se il copywriter è uno scrittore che si occupa di testi pubblicitari, il web copywriter – come suggerisce il nome – è specializzato nella scrittura di contenuti per la rete. Con lo sviluppo di Internet, infatti, questa figura professionale è diventata sempre più rilevante e ha assunto connotazioni diverse a seconda del contesto.

Chi scrive per il mondo online di solito viene chiamato anche redattore, articolista, content creator e così via. Queste ultime definizioni, però, si riferiscono a chi si occupa di contenuti editoriali come articoli di cultura, sport, benessere e così via. Il web copywriter, invece, si differenzia per le competenze tecniche che gli permettono di scrivere testi di qualità tenendo conto della specificità, delle regole e delle opportunità di Internet. Eh già, non si tratta solo di “saper scrivere”.

Cosa fa un bravo web copywriter

Il suo scopo è quello di creare contenuti di valore, unendo le classiche tecniche di scrittura con il mezzo a sua disposizione, il web, che presenta caratteristiche specifiche (anche in considerazione del pubblico e della modalità di fruizione dei contenuti). Quando parliamo di qualità in questo settore vuol dire che ci stiamo riferendo a testi scritti bene e senza errori, originali, pertinenti con l’argomento del proprio sito, autorevoli e soprattutto utili.

Il web copywriter è un professionista che conosce le principali tecniche SEO e sa quanto siano diverse la velocità e la modalità di lettura dalla carta allo schermo. Per questo mette in pratica le sue competenze per scrivere testi che saltino all’occhio del visitatore e si posizionino bene online. Ad esempio:

  • Scrive testi non troppo lunghi e con frasi brevi
  • Usa un linguaggio semplice e comprensibile
  • Inserisce link di approfondimento
  • Ha uno stile di scrittura essenziale
  • Elimina i contenuti superflui
  • Usa la forma attiva dei verbi
  • Inserisce keyword e meta tag

Anche l’aspetto del testo è importante, perché permette al lettore di inquadrare subito le informazioni che gli interessano. Perciò divide il testo in paragrafi, usa gli elenchi puntati e sfrutta il grassetto per evidenziare le parole chiave.

La piramide rovesciata e la regola delle 5W

Una delle prime tecniche che usa un web copywriter per scrivere dei testi, come gli articoli di un blog o i contenuti di un sito, è quella della piramide rovesciata, che ha il vantaggio di dare subito al lettore le informazioni fondamentali. In pratica, consiste nell’iniziare il testo dalla conclusione, per poi scendere nel dettaglio durante la prosecuzione dell’articolo.

La piramide rovesciata è particolarmente adatta al web perché la lettura online è molto veloce e i lettori, spesso, hanno poco tempo per decidere se leggere o meno una pagina a causa della quantità di informazioni che si possono ottenere. Quindi, se interrompono la lettura dopo le prime righe, avranno comunque avuto gli elementi di base; se invece vorranno approfondire continueranno a leggere il resto del testo.

Con questa tecnica il web copywriter divide il testo in paragrafi: nel primo spiega brevemente di cosa parlerà il contenuto, sintetizzando in poche righe il concetto principale grazie alla regola giornalistica delle 5W (who, what, where, when, why), cioè le risposte alle domande chi, cosa, dove, quando e perché. Il secondo e il terzo paragrafo servono invece per spiegare in modo approfondito l’argomento, il quarto scende ancora di più nel dettaglio fino alla conclusione. Proprio come in questo articolo.