Backlink, forum e blog: come promuoversi grazie al web marketing

Articoli » WEB & SEO

SEO e web marketing vanno a braccetto

Ottimizzare le pagine di un sito in ottica SEO è un’operazione essenziale se vuoi posizionarlo bene in un motore di ricerca. Ma forse non basta. Quello che manca per promuoverlo ancora di più e farlo conoscere nel mondo di Internet è affiancare alle tecniche di SEO onpage (di cui abbiamo parlato in questo articolo) un po’ di sano web marketing. L’obiettivo? Creare popolarità e autorità al proprio sito, stringendo collaborazioni e legami online.

Come sfruttare il web marketing per avere visibilità su Google? Ecco alcune delle tecniche più utilizzate che puoi adottare per la tua attività.

Interagisci, collabora e crea legami su Internet

PROMUOVERSI CON I BACKLINK

Per ottenere benefici in termini di posizionamento nelle SERP è importante creare una solida struttura di backlink per aumentare la tua link popularity. Eh? Che significa? I backlink non sono altro che collegamenti ipertestuali che puntano a una determinata pagina web. Si tratta di link “entranti”, cioè collegamenti che altri siti concedono verso il tuo sito. La qualità e la quantità di questi link determinano la popolarità di una pagina, meglio nota come link popularity.

Su Google vengono premiati i siti che hanno backlink che portano un valore reale al sito, di approfondimento o autorevolezza. Ad esempio, avere un backlink da un sito istituzionale o governativo può favorire la credibilità dei tuoi contenuti, così come accade se ricevi un link da un sito che tratta argomenti simili ai tuoi.

Google, in più, tende a premiare nel tempo i siti che ricevono backlink in modo costante, senza picchi di link concentrati in un lasso di tempo o che potrebbero essere interpretati come un acquisto o uno scambio innaturale di link. È bene quindi crearsi in modo naturale una potenziale rete di backlink, analizzando i siti o i blog che potrebbero essere utili per approfondire i tuoi contenuti. L’ideale, poi, sarebbe contattare i gestori dei siti o dei blog “linkati” per creare collaborazioni reciproche.

PROMUOVERSI SUI FORUM

Una tecnica molto utile per promuoversi online è quello di interagire sui forum con una presenza costante, perché ha un notevole risvolto dal punto di vista della link popularity. I forum più importanti, infatti, sono molto ben posizionati sui motori di ricerca e sono perfetti per aumentare la tua reputazione, facendo capire che sei esperto in un argomento e fornendo anche delle risposte alle domande degli altri utenti.

Prima di tutto devi cercare i forum che trattano i tuoi stessi argomenti e lì, in modo naturale e quando il regolamento lo consente, citare o inserire il link a pagine del tuo sito. È molto utile anche inserire – sempre se consentito – una firma automatica ogni volta che pubblichi un post. La firma è un breve testo in codice HTML che viene inserito alla fine di ogni post dell’utente e ti dà la possibilità di introdurre un link al tuo sito, magari con un messaggio che attiri l’attenzione.

PROMUOVERSI CON I BLOG

Il concetto è simile a quello del forum, ma per inserire commenti a un post pubblicato su un blog bisogna avere maggior disciplina e rispetto: stai entrando in “casa” di qualcun altro, quindi devi agire con la massima cura. Una buona tecnica è quella di commentare un post dimostrando di conoscere la materia in oggetto ed evitando di inserire link a caso al proprio sito, anche perché non vengono presi in considerazione dai motori di ricerca.

La maggior parte dei blog sono gestiti da persone che cercano altri blogger per condividere e far conoscere il loro sito. Quindi, il più delle volte, sono contenti se qualcun altro scrive per loro all’interno del blog, visto che così cresce la diffusione dell’articolo attraverso altri canali o profili social. Per questo motivo, molti blogger permettono ai lettori di scrivere sulle colonne degli ospiti o attraverso i guest post (di cui faremo sicuramente un approfondimento).

Come capire quali blog scegliere in base agli argomenti? Uno strumento utile è il sito di BlogItalia, dove sono riportati i blog italiani suddivisi per categorie. Altro aspetto da non sottovalutare per capire la popolarità di un blog: visita i suoi profili social e studia in che modo che le persone sono coinvolte.

Fonte: “SEO GOOGLE – Guida pratica per farsi trovare con Google”, di Francesco De Nobili, Hoepli Editore.